user_mobilelogo

 

uomini montagne luglio 2013

ricordiamo che da mercoledì 3 luglio e per tutti i mercoledì dell’estate, è possibile partecipare al Viaggi dell’Emozione “Uomini e Montagne della Val d’Ambiez” che quest’anno prevede un nuovo itinerario ambientato nel borgo di San Lorenzo in Banale.

Un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, per scoprire tante curiosità sulle cime delle montagne più suggestive del Brenta attraverso racconti, emozioni e incontri fortuiti.

Al termine della passeggiata è prevista una visita gratuita alla Casa del Parco “C’era una volta” di San Lorenzo in Banale con un operatore del Parco Naturale Adamello Brenta e una degustazione di prodotti tipici curata dalla Pro Loco locale.


 

 Scarica qui la locandina

 

 

 

 

start 2013 643

start 100A partire da giovedì 4 luglio sino a giovedì 22 agosto l'Ecomuseo in collaborazione con l'APT propone i sette appuntamenti settimanali con l'Arte nei Borghi  suggestivi del territorio. Non perdetevi l'opportunita di trascorrere piacevoli serate estive sotto le stelle in compagnia di attori di strada, musica e spettacoli d'arte varia.

L'arte diventa protagonista indiscussa di un palcoscenico unico e suggestivo, fatto di vecchie case, antichi volt, piazze e androni caratteristici dell'achitettura rurale giudicariese.


 

 Scarica qui la locandina

 

 

 

 

StoriaeLeggendaLocandina 250

Storie legg 2013-PProseguono incessanti gli appuntamenti dell’estate 2013, solo nel prossimo week-end ben 3 proposte …”concatenate”:

- sabato 3 agosto ad ore 21.00 presso Maso Pacomio (Curè/Fiavè), l’appuntamento con “Storia e Leggenda” 2013, porta il nome di  “L'Era delle ere" ed è organizzato dal Gruppo culturale Fiavè-Lomaso-Bleggio in collaborazione con l'Ecomuseo:
un particolare dialogo acustico-visionario tra Groelandia ed Emilia Romagna con la partecipazione di Massimo Zamboni. A seguire “Pregnanza ed illusione della fragilità”,  intervento di Aldo Riccadonna

 Scarica qui la locandina

- a partire da domenica 4 sino a mercoledì 7 agosto dalle ore 19.00-21.00 è aperta c/o Maso Pacomio (Curè-Fiavè) anche la mostra fotografica “L'era delle ere” con svariate foto in bianco e nero di antiche architetture giudicariesi.

 Scarica qui la locandina

- domenica 4 agosto 2013 tra le incantevoli mura di  Castel Campo ad ore 21.00,  è il momento di festeggiare il traguardo dei 50 anni dell’omonimo coro, con suggestioni, musica e parole: “Cantare insieme da... 50° anni.” Anniversario del coro Castel Campo con la partecipazione della Banda Intercomunale del Bleggio.

 Scarica qui la locandina

 

 

 

buone festeCon il Natale si sono conclusi anche i mercatini di Rango e Canale e quindi un'altra delle attività promossa e sostenuta dall'Ecomuseo si è conclusa con successo e soddisfazione.
L'Ecomuseo e l'associazione che lo sostiene non restano in ozio, ma continuano il lavoro per approntare le iniziative della primavera 2013.
I progetti a cui stiamo lavorando sono parecchi.
Un posto di rilievo lo merita SY-CULTour, il progetto europeo che coinvolge tutti gli Ecomusei trentini, rivolto alla valorizzazione delle erbe officinali di montagna. Riusciremo nel 2013 a far collaborare fra loro produttori e ristoratori? Costituirebbe un altro fiore all'occhiello per la nostra zona.

Altra iniziativa interessante, autonoma ma voluta fortemente, è quella della Fondazione Don Guetti, che sta muovendo i primi passi. Parliamo poi della valorizzazione dei luoghi di San Martino, della ristrutturazione del capitello di S.Croce, di varie iniziative di incontro, intrattenimento e cultura che preciseremo di volta in volta, del miglioramento della comunicazione a partire dalla ripubblicazione di alcune nostre iniziative editoriali come «Appunti di viaggio», la brochure dell’Ecomuseo, il notiziario «Volo infinito»
Abbiamo poi in serbo altre iniziative, sulle quali non possiamo sbilanciarci, perché sono ancora in fase di definizione, ma costituiranno delle autentiche sorprese. Seguiteci sul sito e attraverso la nostra newsletter. Vi terremo informati..

auguriIn questo momento per l'Ecomuseo lavora, assunto temporaneamente, Diego Salizzoni, e speriamo che la sua collaborazione possa continuare anche per i prossimi mesi; con gennaio dovrebbe arrivare, per uno stage, Paolo Gorini: sono queste collaborazioni che ci permettono di progredire e tenere in piedi la gran parte delle nostre iniziative.

L'ultimo augurio è che siano sempre di più coloro che decidono di collaborare con l'Ecomuseo: servono rinforzi e ricambio generazionale.
 
facebook_page_plugin

Ecomuseo

ecomuse 300

Territorio

territorrio 300

Percorsi

percorsi 300

Progetti

progetti 300

News

news 300

Contatti

Ecomuseo della Judicaria "Dalle Dolomiti al Garda"
via G. Prati, 1
38077 Comano Terme (TN)
cell. 3403547108
tel. 0465701434
e-mail: ecomuseojudicaria@dolomiti-garda.it

Seguici su:

facebook 48   instagram 48   twitter 48  

 

 

LogoEnteEcomuseo 150.1

Gallery