user_mobilelogo

 

officina2016Sabato 12 novembre

Sabato 26 novembre

Officina Comano è un progetto organizzato da un'associazione giovanile per aumentare le possibilità di lavoro e di realizzazione personale dei giovani locali. Allo stabilimento delle Terme di Comano saranno offerti due aperitivi durante i quali si svolgeranno delle discussioni organizzate in tavoli differenti con differenti temi.

Trovi qui il programma completo

 

 

piccam1Il progetto “Sentieri dei Piccoli Camminatori” è stato ideato dall’Ecomuseo della Judicaria in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Terme di Comano-Dolomiti di Brenta.

Il progetto intende riscoprire alcuni sentieri dell’Ecomuseo della Judicaria e presentarli ai bambini attraverso storie scritte appositamente per loro, non solo da leggere, ma anche da percorrere a piedi tra i boschi, i prati e gli antichi borghi del territorio.

Questo progetto dedicato ai bambini e alle famiglie è inserito in un progetto più ampio dedicato al Camminare, un gesto semplice e naturale che fa stare bene sia grandi che piccoli. L’offerta dedicata al Camminare è molto ampia e comprende attività, escursioni, lezioni di ginnastica, incontri, trekking e molto altro. Oltre all’organizzazione di queste iniziative però, l’Azienda per il Turismo e l’Ecomuseo si sono presi l’impegno di creare nuovi itinerari e un’offerta locale e turistica legata al vivere il territorio camminando, seguendo i ritmi lenti della natura, riscoprendo le tradizioni, la storia e la cultura del nostro territorio. Considerato che il target di pubblico più significativo nella nostra località turistica è costituito dalle famiglie con bambini, si è pensato di incentivare la fruizione del territorio in modo originale anche attraverso i “Sentieri dei Piccoli Camminatori”. L’allestimento dei sentieri e la pubblicazione dei racconti con le schede di approfondimento permettono di far conoscere la valle in un modo particolarmente originale, stimolare la curiosità verso i sentieri e riscoprire la piacevolezza dell’andare a piedi. 

 Scarica qui il testo completo del progetto.

 

 

formaggiIl formaggio

Siamo al secondo appuntamento con L'intelligenza del cibo, l'iniziativa dell'Ecomuseo dedicata al cibo "buono, pulito e giusto".

Questa volta parliamo di formaggi e lo facciamo sotto la guida di Giampaolo Gaiarin della Fondazione Mach, già responsabile Qualità di Trentingrana e presidente regionale ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) e di Luca Bronzini, esperto di formaggi.

 

Ci troviamo mercoledì 11 marzo 2015 a Cavrasto, Bleggio superiore, presso la sede Pro loco (ex scuola materna), alle ore 20.00.

 

Parleremo del formaggio come alimento, di cosa c'è dentro e di cosa succede nelle diverse fasi della lavorazione.

Gusteremo una serie di formaggi, della zona e non, per poter capire le differenze e li accompagneremo con vini adeguati. In mezzo metteremo anche un paio di piatti leggeri per rilassare la bocca.

 

Per partecipare è necessaria la prenotazione.

 

 

 

cereali31

Cereali e cucina vegana
L'Ecomuseo della Judicaria ha organizzato 4 appuntamenti, più un quinto finale a sorpresa, dedicati al cibo “buono, pulito e giusto”, in continuità con quanto discusso nel convegno nazionale tenutosi a Maso Pacomio (Fiavé) il maggio dello scorso anno.
Si tratta di appuntamenti basati sulla illustrazione e degustazione di prodotti e cibi del nostro territorio, confrontati con altri di territori vicini, a cui parteciperanno esperti di settore.
Per rendere ancora più chiara l'intenzione, non si tratta di discutere di o consumare qualsiasi prodotto purché giudicariese, ma solo di quelli che a nostro parere possono definirsi “buoni, puliti e giusti”.
Le serate in programma saranno dedicate ai cereali, al formaggio, alle carni e alle verdure, intesi quali temi principali, a cui si accompagneranno erbe officinali, mieli, oli e vini del nostro territorio e di quello provinciale.
La prima serata è prevista per venerdì 27 febbraio 2015, alle ore 20.00, presso la sede della Pro loco di Campo Lomaso.
Tema, i cereali, cucinati secondo le regole della cucina vegana di Viviana Maffei e Antonella Bellutti (proprio la medagliata olimpica) che ad Andogno gestiscono la Locanda Itinerande.
Ospite della serata sarà Enzo Mescalchin, della Fondazione Edmund Mach di S. Michele, che segue il “progetto cereali” in provincia di Trento.
Durante la serata degusteremo una serie di cibi basati sui cereali, legumi, il seitan.
Tutti i piatti sono fatti rigorosamente in casa e i prodotti provengono da coltivazioni biologiche.
I cereali utilizzati sono quelli dell’azienda agricola di Castel Campo di Marina Clerici; il vino bianco, certificato bio-vegan, è della cantina di Aldeno; quello rosso, certificato bio, è della cantina Pisoni di Sarche.

 

facebook_page_plugin

Ecomuseo

ecomuse 300

Territorio

territorrio 300

Percorsi

percorsi 300

Progetti

progetti 300

News

news 300

Contatti

Ecomuseo della Judicaria "Dalle Dolomiti al Garda"
via G. Prati, 1
38077 Comano Terme (TN)
cell. 3403547108
tel. 0465701434
e-mail: ecomuseojudicaria@dolomiti-garda.it

Seguici su:

facebook 48   instagram 48   twitter 48  

 

 

LogoEnteEcomuseo 150.1

Gallery