user_mobilelogo
mabshadow-for-printing-jpgHanno preso avvio domenica 26 gennaio 2014 a Campo Lomaso le iniziative pubbliche per ricordare il
secondo centenario della nascita del poeta Giovanni Prati. Il ritrovo era previsto sul sagrato della chiesa del convento, lì proprio dove il poeta di Dasindo nacque il 27 gennaio 1814, dato che il padre, Carlo, ebbe il convento in affitto dopo la soppressione degli ordini religiosi voluta da Napoleone nel 1811.
Il programma della giornata ha visto, oltre al saluto delle autorità, la presentazione delle iniziative del bicentenario, un frammento di Viaggio dell'emozione dedicato al poeta, con un momento conviviale finale.
Il 31 gennaio 2014, il Gruppo ricerca e studi giudicariese ed il Liceo Prati di Trento hanno organizzano un breve convegno sulla figura del Prati. L'iniziativa si è svolta a Trento presso il Liceo Prati. Nell'occasione si sono tenuti gli interventi di due alunni del Liceo, nonchè quello d'approfondimento sulla figura e sull'opera del poeta di Dasindo, a cura del Prof. Allegri dell'Università di Verona. A contorno dell'iniziativa musica al  pianoforte ed una mostra sui luoghi pratiani e documenti riguardanti lo stesso Prati, ricavati dall'archivio della scuola.
Il 23 maggio 2014 è prevista una passeggiata sui luoghi cari al Prati, dal convento di Campo, dove nacque,  fino a Dasindo alla casa paterna, con iniziative di animazione lungo il tragitto, l'inaugurazione a Dasindo di una nuova bacheca dedicato al Parco del poeta e un momento conviviale finale.
Ecomuseo,  APT, Terme di Comano e Centro studi Judicaria in maggio allestiranno poi una  mostra su Prati lungo la passerella sul Sarca e ogni domenica pomeriggio verrà proposto un percorso animato nel parco delle terme, sempre dedicato al Prati.
Nel parco termale, sempre a maggio, verranno esposti i pannelli di una mostra fotografica dei luoghi pratiani citati nelle poesie del nostro autore, curata dal Gruppo ricerca e studi giudicariese e dall'associazione IMAGE. 
Gli alunni dell'istituto comprensivo di Ponte arche inoltre stanno lavorando su Prati e le sue opere ed elaboreranno un testo specifico, oltre ad un fumetto,  da presentare agli alunni della scuola di Dro. 
La scuola musicale di Tione poi terrà durante l'estate un pomeriggio dedicato al salotto letterario con musica e testi musicati.
Entro l'estate verrà anche presentato il libro "Ti scrivo dal tavolino di Dumas", curato da Maria Grazia Caruso ed edito recentemente da Marsilio editore e dal Centro studi Judicaria, che contiene le lettere edite e inedite di Giovanni Prati. Alla presentazione del libro sarà abbinato uno spettacolo teatrale riguardante il poeta stesso.
In estate quindi l'APT riproporrà i viaggi dell'emozione dedicati all'Edmenegarda, una delle opere pratiane più conosciute.
Per ultimo, ma non certo per importanza, la biblioteca di Valle di Ponte Arche appronterà all'interno dei propri spazi una vera e propria sezione di testi del Prati e riferiti alla sua opera.
 
mabshadow-for-printing-jpg
 

Clicca qui per leggere una scheda dedicata a Giovanni Prati, alle sue fortune (e sfortune) poetiche e critiche.

 

facebook_page_plugin

Ecomuseo

ecomuse 300

Territorio

territorrio 300

Percorsi

percorsi 300

Progetti

progetti 300

News

news 300

Contatti

Ecomuseo della Judicaria "Dalle Dolomiti al Garda"
via G. Prati, 1
38077 Comano Terme (TN)
cell. 3403547108
tel. 0465701434
e-mail: ecomuseojudicaria@dolomiti-garda.it

Seguici su:

facebook 48   instagram 48   twitter 48  

 

 

LogoEnteEcomuseo 150.1

Gallery