Ecomuseo.

Biosfera.

mabshadow-for-printing-jpg

Eventi.

eventi

  

Percorsi.

 

Progetti.

progetti

 

Territorio.

 

Reti.

reti

Reti

reti-ico-aIn tutte le attività realizzate dall’Ecomuseo si è volutamente ricercato il supporto-apporto delle Reti, a partire da quella locale, come poi quella provinciale e nazionale. In questi anni si è infatti lavorato per creare relazioni a diversi livelli, necessarie e fondamentali per condividere le strategie da attuare e per gestire le singole azioni.

A livello lacale, le collaborazioni attivate riguardano l’ambito istituzionale, a partire dai Comuni, con il coinvolgimento diretto di sindaci e assessori, alla Comunità di Valle, Biblioteca di Valle, Centro Studi Judicaria e Parco Adamello Brenta, sino ad arrivare alle numerose  associazioni (Rete del Territorio e singole associazioni, una su tutte l’Associazione "Strada del Vino e dei Sapori dal Lago di Garda alle Dolomiti di Brenta" per la valorizzazione dei prodotti locali).
Oltre alle collaborazioni, vanno poi menzionate due convenzioni, con l'Azienda per il Turismo e con l'Associazione ProEcomuseo, che garantiscono la fattibilità dei progetti annuali dell'Ecomuseo.

Salendo di livello, l'Ecomuseo della Judicaria fa parte della "Rete degli Ecomusei Trentini", come pure della "Rete nazionale Mondi Locali".

 

 

logo Ecomusei del TrentinoUna Rete informale tra i 7 Ecomusei Trentini e la Provincia Autonoma di Trento esisteva già da anni. Saltuariamente ci si riuniva infatti nel capoluogo allo scopo di condividere esperienze, buone prassi come pure criticità. Col passare del tempo in queste riunioni era però emerso, da parte dei singoli soggetti, il bisogno di rendere questa reta più stabile, più regolare e con un coordinamento preciso.

Proprio questa necessità ha portato gli Ecomusei ad avviare il progetto denominato "Mondi locali del Trentino. Costruzione di una rete territoriale e culturale stabile tra gli Ecomusei del Trentino". Il progetto ha poi trovato il supporto di un bando promosso nel 2008 dalla Fondazione Caritro, che mirava proprio a stimolare la costruzione di Reti Culturali.

È nata così l'attuale Rete degli Ecomusei Trentini che, oltre a Judicaria, coinvolge anche gli Ecomusei del Vanoj,  di Pejo, della Valle del Chiese, dell'Argentario, del Lagorai e del Viaggio. Da marzo 2010 è attiva anche una Segreteria di Rete, affidata, mediante selezione pubblica, a due professioniste esterne alla Rete con mansioni di coordinamento. Ciò ha permesso la sperimentazione di strategie di lavoro integrate e il continuo scambio di esperienze. La conoscenza diretta tra le persone, la condivisione di momenti di lavoro e di obiettivi, hanno via via rafforzato le motivazioni e il senso d'appartenenza alla Rete, stimolando gli Ecomusei a proseguire questo percorso anche oltre la data di conclusione del bando stesso.
 

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.ecomusei.trentino.it

 

 

mondi-locali-200Mondi Locali o Local Worlds è una rete europea degli Ecomusei, nata da una dichiarazione d'intenti firmata ancora nel 2004 dagli Ecomusei presenti ad un Convegno sulle Reti, organizzato dalla P.A.T. a Sardagna (TN).

Il marchio è stato poi registrato nel 2007 e sin d'allora tutti e 7 gli Ecomusei Trentini ne sono entrati a far parte.

Questa grande rete è nata dalla consapevolezza che iniziative come gli ecomusei, molto innovative e con un repertorio di pratiche passate da cui imparare relativamente ridotto, hanno bisogno di una autoformazione che solo il reciproco aiuto e un intenso scambio di esperienze fra simili può garantire. Mondi Locali è quindi una comunità di pratica di ecomusei, ossia un insieme di soggetti tenuti insieme da ciò che fanno in comune più che dalla volontà di aderire a determinate piattaforme programmatiche o a un insieme di principi.

 

La Rete italiana di Mondi Locali organizza la propria attività mediante l’impegno di gruppi di lavoro tematici.  Le persone e le professionalità coinvolte periodicamente si incontrano per discutere, confrontarsi ed elaborare proposte, scambi e iniziative inerenti alle necessità e alle aspirazioni individuate dalla Rete. Annualmente, presso la sede di un associato, è organizzato il workshop ML, appuntamento di dibattito e bilancio sulle attività svolte dalla Rete e sulle prospettive future. Nel 2011 tale appuntamento è stato ospitato proprio nell'Ecomuseo della Judicaria. 

I Gruppi di Lavoro attivi riguardano “Filiere corte” - “Fruizione e turismo” - “Mappe di Comunità” - “Mostra Mondi Locali” - “Paesaggio” - “Formazione” - “Segreteria” - “Workshop”

 

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.mondilocali.it

 

La Rete del Territorio nasce nel 2007 da un progetto locale, denominato "S.O.S. Volontariato: Costruire una Rete", coordinato dall'Ecomuseo. Il progetto ha come obiettivo il facilitare la conoscenza reciproca tra associazioni, enti, gruppi formali ed informali che operano a vario titolo sul territorio, al fine di valorizzare il volontariato in genere e condividere obiettivi strategici.

Il grosso del lavoro rientra nel censimento capillare delle realtà associazioniste che vengono suddivise in 3 macroaree: area sociale, area culturale-ricreativa ed area sportiva e porta alla creazione di un data base che raccoglie più di 300 schede relative ad altrettanti associazioni (di volontariato e cooperative no profit).

In una serie di serate pubbliche si sancisce poi la costituzione di tale Rete Territoriale, che avrà nell'Ecomuseo il suo coordinamento, e si presenta la pubblicazione cartacea ad essa dedicata. Da allora questa Rete ha portato a numerose sinergie tra associazioni, permettendo in taluni casi di ottimizzare risorse economiche ed umane.

Ora, si tratterebbe di riaggiornare il censimento, apportando le varie modifiche intervenute nel corso degli ultimi anni nelle singole realtà, nonchè di aggiungere le nuove associazioni istituite che, a conferma del dinamismo del territorio, sono state numerose.

 

Gestione associata in convenzione tra i Comuni di:

Comano Terme

Bleggio Superiore

Dorsino

Fiavé

http://www.comune.sanlorenzoinbanale.tn.it/

S. Lorenzo in Banale

Stenico

Tenno

__

Partners

Benvenuti

benvenuti-300

Indirizzo

Servizio Ecomuseo della Judicaria “dalle Dolomiti al Garda” - Associazione Pro Ecomuseo "dalle Dolomiti al Garda"  presso Comune di Comano Terme
Via G. Prati, 1

38077 Ponte Arche (TN)

Contatti

Tel. 0465-701434

fax 0465-701725

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I cookie ci aiutano a fornire i servizi. Navigando il sito accetti i cookie di esercizio